Pet Therapy - Cesvipe

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pet Therapy

Pet Therapy


Il termine Pet therapy indica una serie complessa di utilizzi del rapporto uomo-animale in campo medico e psicologico. La relazione animale-uomo è portatrice di numerosi fattori terapeutici che possono coadiuvare e favorire il recupero e il mantenimento di un buon equilibrio psico-fisico.  
Si tratta di una terapia che integra, rafforza e coadiuva le tradizionali terapie e può essere impiegata su persone con differenti quadri psicologici e medici con obiettivi di miglioramento comportamentale, fisico, cognitivo, psicosociale e psicologico-emotivo. La pet therapy non è quindi una terapia a sé stante, ma una co-terapia che affianca una terapia tradizionale in corso.

Nei bambini, negli adulti, negli anziani e  in alcune categorie di malati e di disabili fisici e psichici il contatto con un animale può aiutare a soddisfare bisogni di affetto, di sicurezza e di relazione, recuperando alcune abilità che queste persone possono aver perduto.
La pet therapy può essere realizzata attraverso attività di tipo educativo-ricreativo  e di supporto psico-relazionale (Attività Assistite con Animali), finalizzate al miglioramento della qualità di vita di varie tipologie di persone (bambini, soggetti portatori di handicap, pazienti ospedalizzati, pazienti psichiatrici, anziani, detenuti) e realizzate con animali in possesso di adeguate caratteristiche (si tratta di attività che non hanno una valenza terapeutica); oppure puo’affiancare e integrare le terapie psicologiche o mediche tradizionali (Terapie Assistite con Animali) attraverso la costruzione di interventi mirati e individualizzati finalizzate al raggiungimento di obiettivi specifici (miglioramento di disturbi della sfera fisica, motoria, psichica, cognitiva o emotiva).

 
Torna ai contenuti | Torna al menu