Con i tuoi genitori... - Cesvipe

Vai ai contenuti

Menu principale:

Articoli e Curiosità > Psicologia

Con i tuoi genitori...

Un luogo comune sulla psicoterapia è quello per cui per curarsi e guarire, per comprendere meglio se stessi e imparare a vivere meglio con gli altri, bisogna andare a scavare nei meandri più bui del proprio inconscio e ricercare le origini della propria sofferenza nella propria infanzia, in particolare nel rapporto coi propri genitori. Questo è un mito che in quanto tale può essere più o meno vicino alla realtà. Per alcune persone è importante andare a trovare “i propri genitori dentro di sé” per stare meglio e capire bene se stessi e la propria storia di vita; per altre, invece, non è affatto necessario lavorare sulle origini per ridurre la sofferenza e può essere solo una scelta per comprendere meglio se stessi e il personale progetto di vita. Un modo utile che mi ritrovo spesso ad usare per lavorare sulle origini è quello di chiedere alle persone di fare un doppio elenco in cui segnare:
1. Per che cosa la tua vita è o è stata “pesante” in relazione ai genitori che hai o hai avuto… In che modo i comportamenti dei tuoi genitori, ieri come oggi, suscitano la tua frustrazione, la tua rabbia e il tuo dolore…
2. In che modi la tua vita è stata “leggera” proprio grazie ai tuoi genitori, per cosa li devi o vuoi ringraziare… In che modi i comportamenti dei tuoi hanno favorito lo sviluppo della bella persona che sei oggi…
Questo è un esercizio DA FARE. Mantieni questo doppio elenco sempre a portata di scrittura e aggiornalo in progress… Ogni volta che ne senti il bisogno, ogni volta che emerge un pensiero, una sensazione, un ricordo, uno stato d’animo.
In terapia, come per la tua crescita personale in generale, è il punto di partenza per riflettere ed elaborare come i tuoi genitori hanno contribuito a formare la persona che sei.
E lo spunto che può guidare il tuo incontro con loro, se ci sono ancora e anche se non ci sono più, per dire loro quello che non hai mai detto, per fare con loro quello che ancora non hai fatto…
Per…
E per…
E anche per…


Leggi Anche...

Psicologia
Non solo Pasta...
Comportamenti Alimentari.
Cosa facciamo e come lo facciamo fa la differenza!
Curiosità
 
Torna ai contenuti | Torna al menu