Come stare accanto ad una persona che sta vivendo un lutto - Cesvipe

Vai ai contenuti

Menu principale:

Articoli e Curiosità > Psicologia

Come stare Accanto ad una Persona che sta Vivendo un Lutto
Un lutto è un momento molto delicato nella vita e stare accanto ad una persona che sta vivendo questa dolosa esperienza è difficile: le emozioni sono a fior di pelle, tanta tristezza e instabilltà. E' necessaria molta delicatezza perchè, pur volendo essere d'aiuto, spesso peggioriamo la situazione.
Evitate di dire  "non piangere". Al di la delle credenze comuni, piangere fa bene e velocizza il processo di elaborazione del lutto anche in termini biochimici. Meglio lasciare esprimere la persona  in modo libero.
Offrite contatto e vicinanza:  la persona in lutto ne ha molto bisogno.  Un abbraccio o semplice presenza, anche senza parlare: spesso le parole sono inutili. È importante che abbia la sensazione di avere accanto qualcuno che la sostiene a cui può mostrarsi e mostrare il proprio dolore senza sentirsi giudicata.
Date "tempo al tempo": il dolore ha il suo tempo. Il tempo necessario. Diverso per ciascuno. Inoltre evitate esortazioni ad andare avanti: in certi momenti il futuro non esiste; la persona non riesce a vederlo e fare un'esortazione del genere è inutile. Il futuro ricomparirà lentamente di pari passo con l'elaborazione del dolore.
Evitare frasi "so come ti senti", perchè non lo sapete. Ogni dolore è unico, come la persona che lo prova. Al limite avrete vissuto un'esperienza simile e, in quel caso, avete provato il vostro dolore. Possiamo invece mostrare di poter entrare in empatia con l'altro, mostrando che pur non potendo sapere pienamente ciò che prova, possiamo tentare di immaginarlo.
Cercate di capire di cosa ha bisogno, non decidetelo voi prima.
Ascoltare i racconti, anche se possono essere molto ripetitivi. Ascoltateli tutte le volte che ha bisogno di raccontarli. Ascoltate i ricordi: la state aiutando a rielaborare, a fissare, ad andare oltre il dolore. Soprattutto se sono ricordi belli. Sono quelli che aiuteranno a superare la barriera del dolore.


Leggi Anche...

Psicologia
Non solo Pasta...
Comportamenti Alimentari.
Cosa facciamo e come lo facciamo fa la differenza!
Curiosità
 
Torna ai contenuti | Torna al menu