5 Passi per praticare il Cambiamento - Cesvipe

Vai ai contenuti

Menu principale:

Articoli e Curiosità > Psicologia > Crescita Personale

5 Passi per praticare il Cambiamento
Ecco un percorso in 5 passi per realizzare i tuoi cambiamenti desiderati.
Dalla sofferenza alla serenità.

  • Individua le SITUAZIONI per te stressanti e fonte di sofferenza emotiva (rabbia, preoccupazioni, sensi di colpa, vergogna, tristezza, solitudine, rimpianti, rimorsi, ecc...) in uno o più ambiti della tua vita (famiglia, lavoro, coppia, amici, ecc..)

  • Individua i tuoi PENSIERI cosiddetti "negativi" e fonte di sofferenza emotiva, i pensieri che ti fai nelle suddette situazioni; ad esempio: ce l'hanno con me, sono sfortunato, il mondo è ingiusto, le persone sono egoiste, io sono cretino, le persone di approfittano, non vale la pena lottare, ecc...Trova proprio i pensieri che ti fai, in modo più dettagliato possibile.

  • Confronta i tuoi pensieri con la REALTA' dei fatti: sono "veri" i miei pensieri? E' possibile un'altra interpretazione della realtà? In che modo e per cosa mi sono "utili" questi miei pensieri? A cosa mi serve pensare quello che penso? Mi aiutano a soddisfare i miei bisogni e i miei desideri?

  • Crea NUOVI PENSIERI possibili. Da "affiancare" ai tuoi soliti pensieri fonte di sofferenza. Quali altri pensieri posso pensare in modo che siano più "utili e soddisfacenti" per me? Quali altri pensieri mi aiutano a realizzare i miei bisogni e desideri?

  • Fatti guidare da questi nuovi possibili pensieri nel compiere le tue SCELTE, nelle tue azioni quotidiane, nei comportamenti che adotti nelle situazioni stressanti. E verifica l'effetto che fa... Che risultati ottieni, quali emozioni vivi, che altri pensieri emergono...

Questo esercizio, se lo pratichi con attenzione e regolarità, aumenta enormemente la tua CONSAPEVOLEZZA (ti fa conoscere meglio i tuoi bisogni, i tuoi desideri, le tue convinzioni, le tue paure, i tuoi valori, i tuoi conflitti), e la RESPONSABILITA' delle tue scelte, mettendoti di fronte al potere che hai di modificare la tua vita e facendoti anche vedere la tua impotenza di fronte al potere di scelta delle altre persone...
Per IMPARARE, dunque, a CAMBIARE quello che puoi e devi cambiare tu e anche per IMPARARE ad ACCETTARE serenamente ciò che è fuori dal tuo controllo e dipende dalle intenzioni, dalle motivazioni e dalle azioni di altre persone.




Leggi Anche...

Psicologia
Non solo Pasta...
Comportamenti Alimentari.
Cosa facciamo e come lo facciamo fa la differenza!
Curiosità
 
Torna ai contenuti | Torna al menu